Terapie & Trattamenti

Trattamenti e sedute di osteopatia  per i dolori muscolo-scheletrici presso il centro medico Ananda Bergamo. Il campo d’azione dell’osteopatia è molto ampio: il suo scopo è il benessere generale dell’organismo e pertanto un trattamento osteopatico è indicato a tutte le fasce d’età. La seduta dura 30 minuti.

Lombalgia
Dorsalgia
Cefalea
Emicrania
Artrosi
Sciatalgia
Dolori articolari
Dolori reumatici
Rigidità articolari
Cervicalgia
Sindrome pre-mestruale

Il dolore è un segnale d’allarme, è uno dei sistemi naturali di difesa del corpo che vi avverte che avete un problema, ma è anche lì per fermarvi dal danneggiare ulteriormente il vostro organismo. Gli osteopati analizzano la causa del dolore.

L'osteopatia è nata alla fine dell’800 in America dalla brillante intuizione del Dott. Andrei Taylor Still, l’Osteopatia è al contempo un’arte scientifica di analisi e trattamento esclusivamente manuale. Il termine Osteopatia, dal greco osteon – osso e patos – sofferenza, fu introdotto nel campo medico da Still per definire quelle disfunzioni organiche, funzionali o strutturali che coinvolgono l’apparato muscolo-scheletrico sotto forma di tensione miofasciale e pertanto causa di alterato allineamento posturale. Coloro che praticano questa scienza si definiscono quindi osteopath (osteopati), cioè coloro che sul sentiero (path) dell’osso esaminano la funzione del corpo umano offrendo ai loro pazienti un trattamento naturale.

 

Le sedute di Pilates singole o in piccoli gruppi durano 50 minuti e vengono svolte su lettini Reformer professionali. I nostri istruttori specializzati propongono una sequenza d’esercizi mirati al miglioramento posturale, tonificando e allungando la muscolatura. Il Pilates su Reformer permette al corpo di riorganizzarsi velocemene e  mantenere una postura corretta per una settimana.
 
Il nostro metodo aggiunge al metodo tradizionale Pilates una visione olistica dell'individuo attraverso un percorso trasversale che integra molteplici discipline per il miglioramento psico-fisico della persona.
 
Lo studio Pilates collabora lavora in sinergia con medici ed esperti, offrendo vari percorsi terapeutici mirati per risolvere problemi posturali e traumi.
  
Per saperne di più consulta Pilates Bodymap™ Bergamo

La Tecar è una moderna tecnica riabilitativa particolarmente utile per trattare traumi e infiammazioni. Attraverso un macchinario particolare che genera un campo magnetico ad elevata frequenza e delle pastre metalliche con cui si applica un massaggio, la Terapia terapia è efficace nell’eliminare il dolore e l'infiammazione a carico di articolazioni, muscoli e colonna vertebrale. E' inoltre indicata per trattare patologie articolari e muscolari, traumi, tendinopatie, patologie dei nervi, dolori acuti o cronici.

Lo strumento che si utilizza in Tecarterapia sfrutta il principio del condensatore ed è in grado di aumentare la vasodilatazione nella zona trattata, in questo modo vi è un maggiore afflusso di sangue e aumento della temperatura dall’interno. Ciò concretamente significa che il corpo viene aiutato e stimolato ad autoguarirsi da solo.

UTILE PER:

• Lesioni muscolari

• Lesioni ai tendini

• Lesioni ai legamenti

• Stiramenti e strappi muscolari

• Distorsioni

• Edemi

• Tendiniti

• Borsiti

• Traumi

• Cervicalgie

• Lombalgie e lombo-sciatalgie

• Lesioni del menisco

• Algie

• Riabilitazione post-operatoria

Il metodo è un sistema dietetico basato sul principio che tutti gli alimenti che introduciamo ogni giorno contengono tutto ciò che è necessario per il buon mantenimento della nostra salute. Se gli alimenti sono "buoni" possiamo garantire alle nostre cellule un rifornimento adeguato di materie prime di ottima qualità che permetteranno all'organismo di funzionare al meglio’. 

Il metodo è fondato sull'esperienza della dottoressa Kousmine che ha dedicato la sua vita a trovare il modo di combattere il cancro, le malattie degenerative e quelle autoimmuni, mediante l'alimentazione.

Questo tipo di alimentazione ha un’azione specifica di detossificazione sia a livello del fegato che dell’intestino e controlla il ph del nostro corpo: l'acidosi è una stato pericoloso per il nostro organismo e crea stanchezza, infiammazione nei tessuti, aumento dei radicali liberi ecc. Già dopo 2 o 3 settimane, se i disturbi del paziente sono collegati all’alimentazione, si possono vedere miglioramenti notevoli fino alla scomparsa dei sintomi.

 

1- ALIMENTAZIONE SANA E CONSAPEVOLE

2- APPORTO DI VITAMINE E INTEGRATORI ALIMENTARI

3- MANTENIMENTO DEGLI EQUILIBRI BIOLOGICI (IN PARTICOLARE DELL’EQUILIBRIO ACIDO-BASE)

4- IGIENE INTESTINALE

5- PERCORSO PSICOLOGICO E DI CONSAPEVOLEZZA DEL PROPRIO CORPO

La fondatrice del metodo è la dottoressa kousmine, nata in Russia all’inizio del secolo scorso. Questo metodo terapeutico è ben applicabile a tutti i soggetti, bambini, adulti e anziani ed è utile a tutti coloro che vogliano migliorare il loro stato di salute ( intolleranze alimentari, emicrania, vaginiti, colon irritabile o coliti, reflusso gastroesofageo, emorroidi). 

Stimola e rafforrza il sistema immunitario ed è perciò rivolto a tutti i pazienti affetti da patologie degenerative o autoimmuni (tumori, sclerosi multipla, rettocoliteulcerosa, artrite reumatoide, morbo di crohn, spondilite anchilosante, lupus eritematoso, psoriasi ecc).

Per gestire al meglio la problematica delle intolleranze alimentari e intestinali, il Centro Medico Ananda Bergamo propone degli esami diagnostici come il Gut Test (flora intestinale) e Citotossico (intolleranze alimentari), in collaborazione con il laboratorio Valsambro di Bologna.

  1. TEST CITOTOSSICO
  2. GUT SCREENING ( TEST DELLA FLORA INTESTINALE)
  3. TEST DI NANO-MICROSCOPIA IN CAMPO OSCURO
  4. NEL CASO IN CUI FOSSE NECESSARIO VERRÀ ESGUITO ANCHE IL VEGA TEST 

1. TEST CITOTOSSICO

Al fine di evidenziare un’intolleranza alimentare esistono vari test, però l’unico test in vitro eseguito sul sangue, che dopo anni di esperienza si è rivelato essere il più attendibile, è il Test Citossico I.B.A (Indagine Bioematologica Alimentare), dove l’estratto di cibo viene messo a contatto con globuli bianchi vivi che reagiscono se l’estratto è allergizzante. Ideato da A.P.Black e modificato da William Bryan, due medici che vi si dedicarono alla fine degli anni 50, il test si basa sull’osservazione che i globuli bianchi vivi possono essere danneggiati o distrutti quando entrano in contatto con cibi cui una persona è sensibile.

Come si esegue:
vengono prelevati 4 cc. di sangue venoso e messi in una provetta contenente 0,5 di sodio citrato al 3,8 % vengono poi separati i globuli bianchi e messi a contatto con ogni alimento da esaminare su di un vetrino. Un vetrino contenente solo globuli bianchi verrà usato per il confronto. I vetrini che contengono concentrati di cibi ai quali non siete sensibili restano immutati; quelli che contengono cibi sensibili possono mostrare svariate reazioni, alcune delle quali indicano deterioramento dei globuli bianchi. Le sensibilità sono valutate con un punteggio da uno a quattro secondo la gravità.

2. GUT SCREENING ( TEST DELLA FLORA INTESTINALE)

Il Gut Screening è un test che si esegue sulle feci ed urine, ed analizza sia la parte digestiva che la parte microbiologica della flora dell'intestino. Il campione (che può pervenire anche tramite spedizione con opportuni contenitori da trasporto) viene seguito per 10 giorni, durante i quali i campioni vengono sottoposti a diverse colture per identificare l'eventuale presenza di protozoi, elminti, funghi e batteri non autoctoni, flora saprofita, flora protettiva.
Nella nostra sezione microbiologica viene fatta una accurata ricerca mediante l'uso di particolari terreni di coltura per permettere l'identificazione di batteri, funghi e patogeni a bassa carica. Oltre a l'esame quantitativo delle colonie dei saprofiti e l'esame quantitativo della flora residente.
Identificato il problema si passa all'indicazione della possibile terapia mediante (secondo il caso):

Antibiogramma: antibiotici di uso comune o speciali;
Aromatogramma: test per l'utilizzo degli Oli Essenziali con potere germicida specifico:
Antimicogramma: per l'identificazione degli antimicotici più idonei 

3. TEST DI NANO MICROSCOPIA IN CAMPO OSCURO

La microscopia in campo oscuro è una metodologia di studio delle cellule del sangue per mezzo di una tecnica di NANOMICROSCOPIA, che permette di osservare materiale biologico di dimensioni vicine ai 100nm. Grazie ad una telecamera unita al microscopio, si può ottenere un’immagine visibile sullo schermo di un computer dotato di un programma di confronto con modelli esistenti.
La microscopia in campo oscuro permette una visione morfologica molto significativa. La forma, la dimensione ed il comportamento delle cellule del sangue possono essere indicative per lo studio dinamico della biologia dell’organismo e permette di osservare la presenza di eventuali patogeni nel sangue.

Attraverso quest'esame si ottengono le seguenti informazioni:

  1. dimensione e forma degli eritrociti;
  2. ossigenazione degli eritrociti;
  3. presenza di microrganismi simbionti o parassiti;
  4. integrità delle membrane delle cellule sanguigne;
  5. mobilità dei granulociti;
  6. resistenza vitale del sangue;
  7. presenza di tossine metaboliche;
  8. presenza di funghi o muffe;
  9. stati infiammatori acuti, cronici o in regressione;
  10. carica batterica;
  11. intestino permeabile;
  12. fegato in sofferenza.

SE I TEST RISULTERANNO POSITIVI SI PROCEDERÀ ALLA PRESCRIZIONE DI UN CORRETTO SCHEMA ALIMENTARE, ADATTATO ALLE ESIGENZE E ALLE PROBLEMATICHE DI SALUTE DEL PAZIENTE, E DI UNA SPECIFICA TERAPIA.

La Reflessologia Plantare è una tecnica che utilizza la pressione per stimolare e trattare le zone riflesse nel piede. La pianta del piede è ricchissima di terminazioni nervose che formano estesi collegamenti con tutte le parti del corpo tramite il midollo spinale e il cervello; sotto di essa sono infatti situati dei punti riflessi strategici. L’esame di queste zone riflesse, disposte sui piedi e sulle mani, consente di individuare in quali parti del corpo siano presenti disarmonie.
 
COME FUNZIONA
Il reflessologo, osservando la pianta del piede, è in grado di capire quali sono le parti del corpo che non sono in equilibrio e correggere tali squilibri, stimolando non solo la sfera fisica, ma anche quella psico emotiva della persona. La digitopressione di questi punti riflessi genera degli impulsi che arrivano direttamente al cervello e attivano delle reazioni immediate nell’organismo, che stimolano e sciolgono gradualmente le tensioni, i disagi e i dolori.
Questa tecnica olistica si rivela efficace nelle contratture muscolari - dolori cervicali – dorsali – lombari - sciatica - mal di testa - sinusite -  dolori mestruali e ciclo irregolare - menopausa -  cistite – problemi digestivi – stitichezza - gonfiori e ritenzione idrica - stanchezza persistente - irritabilità – insonnia – ansia - stress ed aiuta a dimagrire.
 
La Reflessologia è inoltre un valido supporto durante la gravidanza ed è indicata anche per i bambini, un tocco leggero della durata di pochi minuti calma e tranquillizza. Generalmente i trattamenti di reflessologia sono settimanali, durano dai 50 minuti e già dopo le prime sedute i benefici si fanno sentire.
 
FRANCESCO REINA
Reflessologo Plantare Olistico da oltre ventanni, è inoltre Consulente Professionista nelle Relazioni di Coppia e Familiari conseguito presso l’Istituto Carl Rogers di Roma. Accreditato presso CNCP - Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti.
 
Ananda offre diverse tipologie di massaggio olistico e massofisioterpia: massaggio rilassante, ayurvedico, craniosacrale e con pietre calde.
 
MASSOFISIOTERAPIA
trattamenti paramedicali di massaggio e manipolazioni finalizzate alla cura e terapia di patologie a carico del sistema mio-articolare. In alcuni casi si ricorre all’ausilio di apparecchiature elettromedicali (tens, infrarossi, ultrasuoni, ionoforesi ecc.)
 
MASSAGGIO RILASSANTE
massaggio manuale completo su tutto il corpo finalizzato allo sblocco e scioglimento di tensioni accumulate e somatizzate in alcune sue zone (schiena, cervicale, stomaco, testa ecc.) I suoi effetti calmanti e rilassanti si estenderanno per naturale induzione anche alla sfera emotiva e mentale.
 
MASSAGGIO AYURVEDICO
profondo massaggio su tutto il corpo di origine e tradizione indiana. Oltre all’uso delle mani c’è anche una parte di massaggio fatto con i piedi sulla zona posteriore del corpo, e una serie di stiramenti e allungamenti di muscoli e articolazioni per aprire e migliorare la postura.
 
MASSAGGIO CRANIOSACRALE
un tocco sensibile e leggero di ascolto su alcune parti dell’organismo per sollecitare e favorire un intrinseco e profondo rilassamento psicosomatico e una spontanea riorganizzazione del sistema craniosacrale. Efficace anche in caso di infiammazioni o patologie in fase acuta.
 
MASSAGGIO CON LE PIETRE CALDE
è un massaggio olistico che utilizza pietre di lava vulcanica riscaldate. Il loro rilascio di energia calorica piacevole e prolungato a muscoli e tessuti del corpo è estremamente efficace nella cura di stress e tensioni.
Shiatsu significa "pressione delle dita" è una tecnica nata in Giappone sulla base dei principi della medicina tradizionale cinese, secondo la quale la vita si mantiene grazie alla circolazione della "energia vitale" nel corpo.  Le sedute e trattamenti individuali di Shiatsu durano poco meno di un'ora, dove attraverso la pressione delle dita, come in agopuntura, vengono stimolati i meridiani energetici, i punti vitali, le zone riflesse. 
 
Utilizzando la pressione delle mani, accompagnata da un atteggiamento positivo e da una respirazione armoniosa si agisce stimolando i meridiani per favorirne l'armonia globale e la capacità di autoguarigione.
Produce rilassamento muscolare e nervoso e riequilibrio del sistema ormonale e degli organi vitali, favorendo in questo modo l'eliminazione di sintomi e disturbi. 
 
FORMAZIONE TRIENNALE
Ananda è inoltre Scuola di formazione Shiatsu triennale

L’integrazione funzionale Feldenkrais e la lezione Individuale attraverso l’utilizzo di tecniche specifiche, favorisce la connessione tra le varie parti del corpo, stimolando il sistema nervoso a trovare una nuova organizzazione degli schemi motori e una risposta all’ambiente più funzionale. nella quale l’insegnante, con un tocco delicato e non invasivo, guida il movimento della persona.

 Le nuove possibilità, una volta acquisite, saranno integrate nelle funzioni della vita quotidiana. Da un punto di vista soggettivo tutto ciò si traduce in un’intensa sensazione di benessere, fluidità di movimento e riduzione del dolore

Le lezioni si svolgono generalmente su un tavolo dl lavoro basso. Dal momento che non è necessario svestirsi, è richiesto soltanto un abbigliamento comodo.

La durata delle lezione varia da 45 a 60 minuti e molto frequentemente porta a risultati sorprendenti per la persona che si percepisce e sente di potersi muovere in modo completamente nuovo e può far parte di un ciclo che parte da obiettivi semplici per arrivare ad altri più complessi sia muscolari che articolari, che azioni.

 

BENEFICI DEL METODO

• rilasciamento delle tensioni e rigidità

• riduzione dello stress e miglioramento del respiro.

• diminuzione o risoluzione dei dolori lombari, cervicali ed articolari, causati da un cattivo uso del corpo,da posture inadeguate, da un trauma o da una malattia.

• efficienza, benessere e vitalità

• maggiore libertà di movimento,

• respirazione più libera, più adattabile

• Armonia della postura: il corpo si rapporta meglio alla forza di gravità

• Flessibilità e coordinazione motoria(mobilità fisica, mentale e psicologica)

• maggiore Consapevolezza

• maggiore fiducia in se stessi

A CHI SI RIVOLGE IL METODO

- A persone di tutte le età e in qualsiasi condizione fisica: bambini, adulti, anziani e disabili che desiderano ampliare le loro risorse e migliorare il proprio modo di muoversi

- A chi soffre di dolori o limitazioni nei movimenti

- A chi soffre di fibromialgia.

- A coloro che per motivi professionali conducono un tipo di vita particolarmente stressante

- A chi è costretto a lungo seduto, a chi usa un terminale, a chi fa lavori pesanti o

particolarmente ripetitivi o in posizioni fisse e sbilanciate

- A donne in stato interessante o in menopausa -

- A chi prova curiosità e interesse a conoscersi meglio, a lavorare su di sé

- A chi pratica uno sport a qualsiasi livello e vuole ottenere prestazioni più elevate, prevenendo eventuali disturbi articolari e muscolari legati alla pratica sportiva.

L’integrazione funzionale è la lezione Individuale del Metodo nella quale l’insegnante, con un tocco delicato e non invasivo, guida il movimento della persona.

Attraverso l’utilizzo di tecniche specifiche, favorisce la connessione tra le varie parti del corpo, stimolando il sistema nervoso a trovare una nuova organizzazione degli schemi motori e una risposta all’ambiente più funzionale. Le nuove possibilità, una volta acquisite, saranno integrate nelle funzioni della vita quotidiana. Da un punto di vista soggettivo tutto ciò si traduce in un’intensa sensazione di benessere, fluidità di movimento e riduzione del dolore

Le lezioni si svolgono generalmente su un tavolo dl lavoro basso. Dal momento che non è necessario svestirsi, è richiesto soltanto un abbigliamento comodo.

La durata delle lezione varia da 45 a 60 minuti e molto frequentemente porta a risultati sorprendenti per la persona che si percepisce e sente di potersi muovere in modo completamente nuovo e può far parte di un ciclo che parte da obiettivi semplici per arrivare ad altri più complessi sia muscolari che articolari, che azioni.

 

La terapia omepatica unicista consiste in una cura personalizzata ed individualizzata in cui l'omeopata prescrive un solo rimedio omeopatico o medicamento (definito simillimum) piuttosto che numerosi medicinali rivolti a più sintomi.

L’Omeopatia nasce e si sviluppa alla fine del ‘700 con il medico tedesco Samuel Hahnemann.

Mentre la Medicina Tradizionale mira alla risoluzione di uno o più sintomi con un farmaco, quella omeopatica identifica lo stato di salute con il giusto equilibrio tra mente, corpo e spirito e punta al riequilibrio energetico totale dell’individuo in modo naturale.

I sintomi o disturbi acuti o cronici del paziente non sono la malattia che il medico omeopata si prefigge di curare ma sono l’espressione di una malattia più interna e vanno interpretati come lo sforzo dell’organismo di reagire e di ripristinare le condizioni dell’equilibrio perduto.

La medicina omeopatica unicista utilizza un rimedio unico. Viene perciò prescritto il rimedio che, somministrato ad un soggetto sano, è in grado di sviluppare la complessità di sintomi presenti nel paziente al momento della visita.

Proprio per il fatto che il rimedio provoca gli stessi sintomi, all'inizio della cura è possibile un aggravamento temporaneo dei disturbi, considerato positivo e che indica l'azione corretta del rimedio; quando avviene è sempre consigliabile avvertire il medico omeopata per valutare l’andamento della terapia.

L’OMEOPATIA cura alla radice malattie acute e croniche e ne previene le ricadute e può essere utilizzata sia per il trattamento di malattie fisiche che per disturbi psicologici.

È indicata a tutte le età: lattanti, bambini, ragazzi, mamme in attesa, adulti e anziani proprio perché il rimedio somministrato non ha alcuna controindicazione.

 

Dott. Laura Olivero

Medico Chirurgo Omeopata

Nutrizione Integrata 

Trattamenti estetici naturali anti aging e lifting naturale per contrastare tutti quei segni tipici dell’invecchiamento: pelle grigia e spenta, pori dilatati, rughe e cedimenti che modificano l’aspetto del nostro viso. Veicolazione profonda di sostanze naturali che sono una valida alternativa all” utilizzo di iniezioni per la cura della pelle. Metodo americano esclusivo.
 
Lifting Naturale - l’unica vera alternativa al lifting chirurgico
Un metodo di auto cura che permette il rimodellamento del viso, crea nuovi volumi, toglie le asimmetrie del viso disarmonico e ridona al viso le giuste proporzioni. Bellissimo effetto di lifting Naturale, risultati stabili grazie ad un semplice mantenimento che nel tempo permette di raggiungere risultati ancora più interessanti. Consulenza gratuita e senza impegno per conoscere questo rivoluzionario metodo che arriva da Londra.
Lo studio di terapie antalgiche non convenzionali tenuto dal dott. Flavio Burgarella considera il dolore fisico la manifestazione di un disagio che può coinvolgere il corpo, la mente e lo spirito di una persona, che possiamo interpretare anche come materia, energia e coscienza. La terapia antalgica non convenzionale agisce su tutti questi livelli, cercando di riarmonizzarli, portando così il paziente nella condizione precedente al disagio che aveva causato la disarmonia.
 
La terapia antalgica non convenzionale porta la sua esperienza nell’ottenere un soddisfacente controllo del dolore nel paziente senza utilizzare composti chimici né procedimenti fisici in cui sia presente l’utilizzo di energia e di campi elettromagnetici non umani.
 
La terapia antalgica non convenzionale utilizzerà la Meditazione Terapeutica per raggiungere stati di rilassamento passivo profondo, l’Ipnoterapia verbale e non verbale e l’Autoipnosi per favorire il controllo del dolore attraverso la comunicazione con l’inconscio e l’intervento diretto della mente sui circuiti cerebrali del dolore stesso. Questo controllo, limitato nel tempo dopo l’induzione ipnotica, può essere sempre ripreso dal paziente al domicilio dopo aver imparato metodiche di autoipnosi.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e a renderli il piĆ¹ possibile efficienti e semplici da utilizzare. Utilizzando tali servizi e navigando i nostri siti, accetti implicitamente il nostro utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui dati registrati dai cookie, si prega di consultare la nostra Privacy Policy.